Makana

Solo dal 1982 è stato possibile importare vitigni europei nella viticoltura sudafricana. Dai cosiddetti "Big Six", coltivati su circa il 15% della superficie vitata, vengono prodotti oggi i vini più pregiati. Se nella provincia sudafricana del Capo Occidentale è possibile coltivare uva, lo si deve solo alla fresca corrente del Benguela che arriva dall'Antartico. Senza questa influenza sarebbe indubbiamente troppo caldo per la viticoltura. Makana è l'ottimo risultato che deriva da queste speciali condizioni climatiche.

3 vini

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti