Torna alla panoramica

Vino rosso più dolce - Un sapore molto richiesto

Negli ultimi decenni il vino è diventato sempre più secco. Grazie ai miglioramenti delle tecniche di cantina, sono migliorati i controlli sulla fermentazione e oggi i vini vengono prodotti praticamente privi di zuccheri.

Il gusto degli amanti del vino si è adattato a questo nuovo stato di cose e soprattutto ai vini rossi i critici enologici e gli appassionati chiedono che siano vini secchi. Nuovi studi condotti in America e in Europa hanno ora però dimostrato che per un gran numero di consumatori di vino un residuo zuccherino nei vini rossi viene accolto positivamente. Un paio di grammi di zucchero per litro danno infatti al vino una certa amabilità ed eliminano eventuali elementi amarognoli. Le note dolci nel vino rosso non rappresentano quindi un difetto, bensì una questione di gusto.

Il suo enoesperto Jan Schwarzenbach