Torna alla panoramica

Müller Thurgau Scoperto da uno svizzero

Il Müller Thurgau è il più famoso incrocio varietale viticolo. Lo svizzero Dr. Müller, nato nel canton Turgovia, ha voluto coniugare l’alta qualità del Riesling con la maturazione precoce del Sylvaner.

L’incrocio è in vendita dal 1882, ma passò quasi inosservato. Nel 1970 divenne la varietà più coltivata in Germania. Il Müller-Thurgau, talvolta in Svizzera chiamato Riesling- Sylvaner, ha conquistato soprattutto per l’eccellente resa: questa varietà produce il doppio rispetto al Riesling. Tra l’altro, il dottor Müller ha accidentalmente incrociato il Riesling con la sconosciuta Madeleine Royale; quindi il Riesling non può esser considerato il vero «padre» della varietà. Il Müller-Thurgau porta solo a basse rese e con un’attenta cura dei vigneti produce buoni vini, con un tipico sapore floreale di moscato.

Il suo enoesperto Jan Schwarzenbach