Torna alla panoramica

Cosa rende così speciali i vini svizzeri?

Apprezziamo così tanto il vino autoctono da consumare praticamente l'intera produzione nazionale.

Ma cos'è esattamente a farci amare così tanto questo prodotto? Il protagonista assoluto in Svizzera è senza dubbio il vitigno Chasselas, da cui si ottengono vini leggeri e gradevolmente beverini. I vini bianchi presentano spesso una bassa acidità e sono pertanto maggiormente tollerabili. Volendo dare una definizione generica dei vini svizzeri, possiamo dire che sono piuttosto leggeri, ben digeribili e pertanto ottimi anche come vini da pasto. Ma spiccano anche per un altro motivo: ogni vino è una rarità. Rispetto al panorama internazionale, ogni cantina svizzera presenta infatti una produzione estremamente contenuta, ma molto varia: di norma una singola azienda produce più varietà di vini. La scelta risulta quindi maggiore, a fronte però di quantitativi minori, e spesso decisamente ridotti, per ogni vino o etichetta.

Il suo enoesperto Jan Schwarzenbach