Torna alla panoramica

Arneis Vitigno bianco piemontese

L’Arneis è oggi un vino noto. È prodotto con l’omonimo vitigno bianco originario del Piemonte, nella zona del Roero a nord di Alba.

Questa varietà originariamente era assemblata con vini rossi robusti ottenuti con uve Nebbiolo, per attenuarne il sapore. Negli anni Settanta, tuttavia, l’Arneis era quasi scomparso. Poi, nel 2000 la domanda aumentò e in Piemonte ne vennero piantati circa 600 ettari. La varietà è così allo stesso tempo tradizionale e relativamente nuova. Oggi l’Arneis ha ottenuto la denominazione DOCG nel Roero e DOC nelle Langhe. I vini vengono soprattutto vinificati senza invecchiamento in botte, sono secchi e vengono bevuti giovani. L’aroma è abbastanza neutro e l’acidità è bassa. Il vino ricorda vagamente lo Chasselas, forse per questo motivo l’Arneis è così apprezzato in Svizzera.

Il suo enoesperto Jan Schwarzenbach