Vegetale

Tra gli aromi vegetali rientrano le note di eucalipto, foglie di tabacco e foglie di pomodoro. Questa categoria comprende anche fieno, tè e i sentori erbacei e di ortaggi come asparagi, peperoni verdi o cavolo. Sebbene un forte odore di cavolo cotto costituisca un difetto, la presenza di aromi vegetali è spesso indicativa della provenienza o del grado di invecchiamento di un vino. Una nota di eucalipto può dunque suggerirci che il rosso in questione arriva dall’Australia, mentre il profumo intenso d’uva spina di un Sauvignon Blanc può svelarne l’origine neozelandese.

Cotto/conservato Essiccato Fresco
Resina Menta Finocchio
Abete bianco/rosso Fieno Cipolla
Pino Tè nero Erba cipollina
Cedro Foglie di tè Aglio
Matita Foglie di alloro Cavolo bianco
Legno di sandalo   TabaccoTabac Paprica verde
    Olive
    Asparago

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti