Silvaner

Fino al 1988 le opinioni sull'origine di questo vitigno erano divergenti. A causa della somiglianza con la parola Transilvania si pensava provenisse dalla Romania. L'analisi del DNA ha confermato alla fine che discende da vitigni austriaci; si tratta infatti di un incrocio tra il Traminer e un vitigno bianco austriaco.

Un tempo era il vitigno più importante in Germania, ora è sceso al terzo posto ed è diffuso soprattutto in Assia Renana, Palatinato e Franconia. Il Sylvaner è sinonimo di vini dalla forte acidità a volte un po' pungente e un aroma fruttato.

E tanti altri vitigni

I nostri vini consigliati: Silvaner

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti