Scheurebe

Per crescere questo vitigno ha bisogno di ampie superfici, ma a causa della resa mediocre la coltivazione è in declino. Produce però vini molto raffinati, con un sapore di moscato e un vigoroso bouquet di Riesling.

Per molto tempo si pensò che il vitigno fu creato da Georg Scheu da un incrocio tra Sylvaner x Riesling. Oggi si sa che il Riesling è effettivamente il padre ma che la madre è invece un vitigno selvatico. È coltivato soprattutto nelle regioni vitivinicole tedesche dell'Assia Renana e del Palatinato. Produce vini dall'aroma pungente e speziato con una vivace acidità; il mosto può raggiungere pesi specifici elevati e fungere da base per creare vini raffinati con il predicato Beerenauslese (acini raccolti manualmente) e Trockenbeerenauslese (vendemmia di acini appassiti sulla pianta). In Austria si chiama Sämling 88.