Mourvèdre

Pare che il vitigno provenga dai dintorni di Valencia, in una località chiamata Murviedro. Gli acini rossi sono piccoli con la buccia spessa e producono un vino tannico scuro, spesso utilizzato per assemblaggi.

Diffuso in Provenza, a Bandol, nel sud della Francia e nella Linguadoca-Rossiglione. Il Mourvèdre è inoltre un «vitigno di miglioramento» che conferisce più struttura ai vini. Pertanto è spesso usato come vino da taglio. Produce vini robusti, pesanti, tannici e adatti all'invecchiamento, caratterizzati da un profumo di more. Recenti scoperte hanno dimostrato che la varietà è identica al Monastrell coltivato in Spagna.

E tanti altri vitigni

I nostri vini consigliati: Mourvèdre

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti