Lagrein

Il vitigno Lagrein è originario dell'Alto Adige: forse deve il suo nome proprio alla Val Lagarina (in tedesco Lagertal), posta nella parte meridionale della Valle d'Adige.

Le prime testimonianze scritte sul Lagrein risalgono al 1525, ma è probabile che venisse coltivato già un paio di secoli prima. Questo vitigno è diffuso quasi esclusivamente in Alto Adige. I vigneti più noti sono quelli prospicenti il quartiere Gries a Bolzano.

Dal Lagrein si ottengono principalmente vini rossi di buona acidità, ricchi di corpo e tannino e magnifici rosé con note fruttate ed esotiche (conosciuti anche con il nome di Kretzer).

I Lagrein vinificati in purezza possono essere molto astringenti e richiedono pertanto un lungo affinamento in botte (in genere superiore ai 18 mesi). Ne risultano vini dal colore rosso rubino intenso con riflessi porpora, che presentano note di prugna, terra, cuoio e funghi. Al palato prevalgono le note di bacche.

Il Lagrein è perfetto per accompagnare arrosti, cacciagione, selvaggina da piuma, carne rossa e formaggi a pasta dura.

I nostri vini consigliati: Lagrein

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti