Huxelrebe

Se vinificata dolce quest'uva può produrre vini seducenti che profumano di frutti esotici come il mango e il frutto della passione, e hanno un sapore di miele e albicocche. Il vitigno fu nominato da Fritz Huxel, che fu il primo a coltivarla su larga scala.

L'Huxelrebe è una nuova creazione nata dall'incrocio tra i vitigni Elbling x Courtillier Musqué. Un vitigno ad altissima resa da cui si ottengono vini semplici. Se sottoposta a severa potatura è facilmente suscettibile alla muffa nobile; il mosto raggiunge così un peso specifico sufficiente per ottenere la classificazione di vino «Auslese».

E tanti altri vitigni