Graciano

Il Graciano si trova a suo agio in molti paesi ed ha pertanto tanti nomi diversi, che a volte sono fonte di confusione perché gli stessi nomi in differenti località servono a designare vitigni completamente diversi. Il Graciano, per esempio, non ha nulla in comune con il Négrette o il Monastrell.

La patria del Graciano è chiaramente la Spagna. Prima della catastrofe della fillossera era molto apprezzato nella valle dell'Ebro, ma poi rischiò quasi di cadere nell'oblio. È comunque tornato in auge nel 1991, in seguito alla classificazione della regione della Rioja. I vini prodotti con il Graciano sono di colore scuro, ricchi di tannino ed estratto e hanno un'acidità pronunciata. Serve come uva da taglio per i vini Rioja, ma in piccole quantità è anche vinificato in purezza.

I nostri vini consigliati: Graciano

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti