Cinsaut

Con il nome di Oeillade questa varietà è venduta anche come uva da tavola. Il Cinsaut (o Cinsault) è un vitigno fertile con un'alta resa. Per ottenere vini di alta qualità, quindi, le viti devono essere potate sistematicamente.

È considerata «uva tintoria», detta anche «teinturier», per cui è utilizzata spesso come uva da taglio per aumentare il colore e l'aroma di altri vitigni. In Provenza è in parte vinificata in purezza per produrre vini rosati. Cresce bene nel sud della Francia e in Corsica. Il Cinsaut è coltivato anche in Italia con il nome di Ottavianello, in Europa orientale e in parti dell'America. In Sudafrica l'incrocio tra Pinot Noir x Cinsaut si chiama Pinotage.

E tanti altri vitigni

I nostri vini consigliati: Cinsaut

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti