Chardonnay

I vini prodotti con lo Chardonnay sono ottimi da bere durante i pasti. Pesce, carne bianca o terrine: il nerbo acido del vitigno si adatta e si integra con i sapori espressi da queste pietanze. È proprio questa acidità che garantisce un buon potenziale di invecchiamento, anche se non tutti riescono a digerirla.

Questo «cépage noble» fa parte delle più famose uve a bacca bianca. Sono molto amati i vini affinati in botte.

Il vitigno cresce in quasi tutti i terreni e in diverse condizioni climatiche. I viticoltori lo apprezzano molto per l'alto contenuto di zuccheri e di estratti.

Lo Chardonnay è un vitigno variabile – si presenta con diverse facce a seconda del suolo, del clima e del metodo di produzione. Generalmente dalle sue uve si ottengono vini concentrati ad alto contenuto alcolico. In un paese caldo acquista un colore oro e sviluppa aromi di caramello e frutta tropicale. Se invece proviene da une regione fresca, il colore è verde scintillante e più chiaro. Nel gusto si sente la mela e la vivace acidità.

I vini Chardonnay sono fortemente influenzati dal suolo in cui crescono. È a questo fattore che si deve, ad esempio, il carattere distintivo dello Chablis. Questi vini sono equilibrati, ricchi di sapore e si possono abbinare perfettamente a una grande varietà di menu.

Il vitigno ha le sue origini nella Borgogna, dove con le sue uve si producono i più costosi vini bianchi del mondo. Alcuni nomi famosi sono Chablis, Meursault, Montrachet, Pouilly Fuissé e Corton-Charlemagne. Nella Champagne è vinificato in purezza per i Blanc de Blancs più eleganti, e insieme al Pinot Meunier e al Pinot Nero funge da base per la produzione di champagne.

Il più serio concorrente della Borgogna non si trova in Francia, ma negli Stati Uniti. Nella Napa Valley in California, per molto tempo si sono prodotti vini Chardonnay con eccessivi aromi di legno, ad alto contenuto alcolico e dal sapore burroso. Oggi la tendenza va verso vini più leggeri che riflettono con eleganza il carattere autentico dell'uva.

Note caratteristiche

burro
noce
pesca

Colore

Non affinato in botte giallo oro, sfaccettature verdi
Affinamento in botte giallo intenso
Maturo giallo oro pieno

Colore

Giovane, non affinato in botte fresco e burroso, sentori di agrumi e mela verde
Giovane, affinamento in botte aromi di pane tostato e vaniglia
Maturo, affinamento in botte profumi minerali, burro, caramelle mou, biscotti

Sapore

Giovane, non affinato in botte sapori di agrumi e sentori che evocano mela verde e noci
Maturo più rotondo e pieno
Maturo, affinamento in botte si aggiungono aromi di vaniglia, pane tostato e legno tostato

37 vini

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti