Torna alla panoramica

Domaine de la Capitaine

Nelle dolci colline de La Côte presso Begnins il viticoltore biologico Reynald Parmelin vinifica uno Chasselas delicatamente fruttato che merita il premio «1er Grand Cru». Anche le specialità come il Johanniter meritano attenzione.

Il Domaine la Capitaine è un pioniere della viticoltura biologica controllata nel Canton Vaud. L'azienda è stata insignita della «gemma bio» già nel 1994. Oggi Reynald Parmelin e il suo team coltivano non meno di 12 diversi vitigni su 11 ettari di superficie coltivata a vigneto nel cuore del La Côte. Il «cavallo di battaglia» è lo Chasselas fresco e fruttato, ma anche le specialità imbottigliate in appariscenti bottiglie blu affusolate acquistano sempre maggiore popolarità.

Oggi il Johanniter del Domaine la Capitaine non è più soltanto un vino per intenditori. Il vino prodotto dal vitigno bianco omonimo resistente ai funghi è stato premiato per tre anni consecutivi come migliore vino biologico della Svizzera al Grand Prix des Vins Suisses. Anche il Gewürztraminer, il Sauvignon Gris e gli assemblaggi rossi a base di Merlot ottengono sempre piazzamenti al top in occasione di rinomate degustazioni.

Nazione Svizzera
Regione Vaud
Website www.lacapitaine.ch

La nostra selezione di: viticoltori & aziende vitivinicole

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti