Torna alla panoramica

Dr. Loosen

Il viticoltore visionario Ernst Loosen produce Riesling eccellenti sulle sponde della Mosella. Alla base del suo lavoro ci sono viti non innestate che hanno fino a 100 anni d'età.

Quando Ernst Loosen, nel 1988, assunse la direzione dell'impresa di famiglia, riconobbe ben presto il potenziale dei vigneti situati in riva alla Mosella: le viti non innestate di età compresa tra 60 e 100 anni, situate nei più celebri vigneti della Mosella centrale, offrono i presupposti ideali per la produzione dei grandi Riesling della Mosella. Per questo 12 ettari di vigneti sono coltivati esclusivamente a Riesling.

I ripidi pendii esposti a sud e verso la Mosella assicurano una perfetta maturazione. Il pendio meridionale garantisce dal mattino alla sera una luce solare praticamente priva di ombre, che viene riflessa dal fiume sul vigneto. Il terreno scistoso, inoltre, accumula il calore del sole e lo cede alle viti durante la notte o nelle giornate più fredde. L'ardesia ha un tenore elevato di potassio e offre ai ceppi una ricca fonte naturale di minerali.

Nel complesso questo microclima assicura un lungo periodo di vegetazione, in cui le uve maturano lentamente mantenendo una rinfrescante acidità.

A ciò si aggiungono un diradamento coerente e l'impiego di piccole quantità di fertilizzanti biologici. Anche in cantina si lavora con estrema delicatezza, affinché i vini possano sviluppare tranquillamente la loro gran classe.

I grandi vini sono la perfetta espressione del terreno, del clima e del vitigno: è ciò che afferma Ernst Loosen, che si sente vincolato a questi principi non solo sulla Mosella, ma anche nella sua seconda azienda, la J.L. Wolf, nel Palatinato.

Nazione Germania
Regione Mosella
Website www.drloosen.de