Torna alla panoramica

Paul Bara

Nella Champagne Paul Bara è considerato una leggenda. Pur avendo rilevato la tenuta ancora ragazzo, più di 60 anni fa, ricorda ancora alla perfezione ogni singola annata. La sua è la sesta generazione dalla fondazione dell’azienda nel 1833.

Nel corso degli anni tante maison blasonate hanno fatto la corte a Bara per acquistare le oltre trenta strepitose zone di sua proprietà, situate nel comune Grand Cru di Bouzy. Bouzy si contende con Verzenay e Ambonnay il primato di migliore comune Grand Cru di Pinot Noir. Da Bouzy nascono vini morbidi ed equilibrati con frutto abbondante e un’elegante acidità.

L’età media degli impianti di Paul Bara è di 25 anni, quelli per i millesimati sfiorano addirittura i 40 anni. Leggendario collezionista di farfalle, Bara è assieme a Barnaut e ad André Clouet il vigneron di Bouzy più attento alla qualità.

Per i suoi vini utilizza esclusivamente il mosto ottenuto dalla prima pigiatura e li lascia affinare per almeno quattro anni nelle sue fredde cantine. Le rese sono ridotte al minimo indispensabile. Nonostante i metodi tradizionali, i vini di Bara presentano un frutto unico ed estremamente elegante per il comune di Bouzy. Produttore di champagne di altissimo livello internazionale, Bara deve la sua fama a un vino rosso: il suo «59» ha conquistato il titolo di miglior Blanc de Noirs della storia nella degustazione Millennium del 1999.

Nazione Francia
Regione Champagne
Website www.champagnepaulbara.com

La nostra selezione di: viticoltori & aziende vitivinicole

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti