Torna alla panoramica

Domaine Xavier Monnot

Xavier Monnot è un esponente della decima generazione di una famiglia di viticoltori. Ha studiato viticoltura ed enologia, e mette a frutto il proprio sapere nella vinificazione di vini di pregio che rispecchiano il terroir in cui nascono.

Sotto la sua direzione, la qualità dei vini del «domaine» ha compiuto un grande salto in avanti. Xavier Monnot si reputa un tradizionalista, che tuttavia vinifica avvalendosi delle ultime conoscenze in campo vitivinicolo e delle più moderne attrezzature per la cantina. Egli, ad esempio, non usa la pratica diffusissima del diradamento delle uve in luglio, ma preferisce eliminare i polloni in aprile per riuscire a regolare i raccolti il più presto possibile. In tal modo le piante di vite possono mettere sin dall’inizio tutte le energie nelle uve. La tenuta familiare comprende 17 ettari di vigneti le cui uve vengono utilizzate nella produzione di 18 diversi vini. Xavier Monnot ha studiato accuratamente ogni singola parcella della tenuta familiare, riuscendo a portare alla luce il carattere di ciascun terroir in vini freschi ed eleganti. La precedenza, inoltre, viene data a vini che invitano il degustatore a bere un secondo bicchiere, e non a vini che devono vincere tutti i concorsi di degustazione. Grazie alla loro croccante acidità e al loro intenso fruttato, i vini bianchi sviluppano al palato una bella tensione. Si tratta di vini estremamente raffinati ed eleganti. I vini rossi, che fermentano in assenza di raspi e con l’aggiunta di lieviti selvatici, vengono messi a macerare per tre settimane e infine imbottigliati dopo una leggera filtrazione. Tutti i vini presentano componenti fruttate di bacche mature e succose, a cui si aggiungono una struttura imponente e una fresca acidità, la quale anche in questo caso conferisce eleganza e invita a bere un secondo bicchiere.

Nazione Francia
Regione Borgogna
Website -