Torna alla panoramica

Château Fleur La Mothe

I tre proprietari Edouard Massie, Antoine Médeville e Henri Boyer si conoscono da anni.

Si sono diplomati nel medesimo anno alla facoltà di enologia di Bordeaux. Nel 2008 hanno acquistato lo Château Fleur La Mothe a Saint Yzans du Médoc. I quindici ettari della tenuta sono situati su un altipiano, comprendono le migliori parcelle della zona e sono coltivati a Merlot (50%), Cabernet Sauvignon (40%) e Petit Verdot (10%).  Allo Château si coltiva la vite secondo metodi ecologici, nel pieno rispetto per la natura e con un maggior impiego di mano d'opera rispetto ai vigneti tradizionali. Acquistando Fleur la Mothe i tre enologi hanno realizzato un sogno e intendono portare l'azienda ai massimi livelli qualitativi del Médoc. E riusciranno sicuramente nel loro intento, perché il loro vino migliora di anno in anno e tiene testa già a numerosi Crus Classés.