Torna alla panoramica

Champagne Cazals

La storia della tenuta Champagne Cazals inizia nel 1897, quando il cantiniere Ernest Cazals s'innamora di una viticoltrice di champagne e decide di trasferirsi a Mesnil-sur-Oger.

Al figlio maggiore Claude Cazals si deve l'invenzione dei giro-palettes per il remuage automatico delle bottiglie, un macchinario che riduce considerevolmente la manodopera impiegata per la produzione dello champagne. Oggi la gestione della tenuta è affidata alla quarta generazione della famiglia, sotto la guida di Delphine Cazals.

La tenuta Champagne Cazals possiede 10 ettari di superficie vitata, situati esclusivamente nei comuni Grand Cru di Mesnil-sur-Oger e Oger. Il cuore dell'azienda è il clos Cazals, uno dei nove vigneti autentici della Champagne cinti da un muro.

Il piccolo Clos Cazals con i suoi appena 3,5 ettari si trova nel villaggio Grand Cru di Oger. Le viti sono state piantate nel 1947, mentre dal 1995 il vino viene imbottigliato separatamente e si è guadagnato ben presto un posto d'onore tra i Blanc de Blancs della Champagne.

Lo stile di Calzas coniuga un frutto puro e succoso a una trama morbida. I vini più accessibili sono caratterizzati da un equilibrio impeccabile, per la gioia di neofiti ed esperti.

La nostra selezione di: viticoltori & aziende vitivinicole

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti