Torna alla panoramica Seleziona la regione

Castiglia-La Mancha

La Castiglia-La Mancha costituisce la più grande regione vinicola unita del mondo. Qui regna anche il vitigno più coltivato al mondo, l'Airén, con il quale purtroppo si raggiunge solo un vino di qualità mediocre.

Storia

La città di Valdepeñas, «la valle delle pietre», fu fondata dai Romani. Sul sigillo della DO è raffigurato Don Chisciotte, il famoso eroe del romanzo di Cervantes.  Il tipico paesaggio di questa regione è caratterizzato dai grandi mulini a vento. Le condizioni climatiche sono molto difficili: estati caldissime e asciutte si alternano a inverni gelidi. La DO La Mancha, di 200 000 ettari, è la più grande di Spagna. Altre regioni DO sono Almansa, Manchuela, Méntrida, Mondéjar, Ribera del Júcar, Uclés e Valdepeñas. I tre Vinos de Pago introdotti dal 2003 sono Dominio de Valdepusa, Guijoso e Finca Elez. Predomina il vitigno bianco Airén, con oltre tre quarti della superficie vitata. Altri bianchi sono Pardilla e Viura. A Valdepeñas, Méntrida e Almansa vengono prodotti sempre più anche vini rossi con uve Tempranillo, Garnacha e Cabernet Sauvignon.

Cartina geografica

Zone vinicole selezionate

Per saperne di più sulla vostra zona vinicola preferita.

I vini consigliati per la regione: Castiglia-La Mancha

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti