Torna alla panoramica Seleziona la regione

Veneto

Un vino famoso di questa regione è il Valpolicella, ma ancora più noto è il Prosecco, il cui nome deriva da un antico vitigno autoctono della zona. Questo vino spumante è prodotto con il metodo Martinotti (rifermentazione in autoclave).

Storia, Geografia e Clima

  • In Veneto si è sempre prodotto vino, a memoria d'uomo. Le città medievali di Padova, Verona e Venezia erano importanti centri di potere.
  • I vigneti sono adagiati nel paesaggio collinoso fra la Pianura Padana e le Dolomiti, con il lago di Garda a ovest e Venezia a est.
  • I vigneti sono adagiati nel paesaggio collinoso fra la Pianura Padana e le Dolomiti, con il lago di Garda a ovest e Venezia a est.

Vini

Qui si producono soprattutto vini bianchi. Il più famoso è il secco Soave, vinificato con uve Garganega e tagliato con altri vitigni. Tra i rossi noti vi sono i vini dal colore chiaro Bardolino e il Valpolicella. Quest'ultimo si trova anche, in qualità più elevata, nelle versioni passite Recioto e Amarone.

Vitigni

Si coltivano soprattutto vitigni locali. A Soave predomina il Garganega. Per i vini rossi si utilizzano Corvina Veronese, Rondinella e Molinari. Vitigni francesi come Cabernet, Merlot e Pinot Gris si trovano, fra l'altro, nella DOC Piave.

Produttori

Antiche aziende a conduzione familiare, gruppi internazionali e cooperative.

Superficie vitata/quantitativi prodotti

Circa 80 000 ettari, circa 8 milioni di hl/anno. Da qui proviene il 20% di tutti i vini DOC.

Cartina geografica

Zone vinicole selezionate

Per saperne di più sulla vostra zona vinicola preferita.

I vini consigliati per la regione: Veneto

Dati personali

Siete pregati di effettuare il log in.
Questa funzione è disponibile solo per gli utenti registrati.
Log in Registra Chiudi enoappunti