4 liste 4 valutazioni 11 articoli

John Wittwer

Natura, emozioni, esperienza e gusto: ecco cos'è il vino per John Wittwer. Scoprire la storia di un vino e di chi l'ha prodotto e condividerla con altri appassionati è un piacere che non finisce mai.

Per me i sapori della cucina e il vino sono complementari, per questo sono costantemente alla ricerca di nuove combinazioni

Un apprendistato come cuoco, la scuola alberghiera, un corso di gestione d'impresa alla SHV e un diploma di albergatore. E poi 12 anni di attività nella ristorazione e corsi di giornalismo fino a diventare redattore capo nonché direttore editoriale di GastroJournal e, fino a poco fa, redattore della versione tedesca di Cooperazione specializzato in cibi e bevande, in particolare nel vino: sua è infatti la rubrica "Johns Schweizer Küche", in cui affianca personalità svizzere ai fornelli. Inoltre è esperto di viticoltori, vini e viaggi enologici oltre che degustatore, anche presso il Grand Prix du Vin Suisse e il Laurier Platin Terravin. In pensione dal 1° novembre 2013, scrive, tra gli altri, per la versione tedesca di Cooperazione in qualità di collaboratore esterno, occupandosi in particolare di cibi e bevande.

 

Settori di specializzazione Quale vino per quale menu?
Alla scoperta del vino: degustazioni, viaggi e libri
I volti del vino

4 Valutazioni dei vini

4 liste di John Wittwer

  • Alla riscoperta della tradizione

    Dall'incredibile universo enologico vallesano, i miei preferiti:

    1. Mousseux Jacques Germanier brut Millésimé 2012
    Vai alla lista
  • Una riserva d'eccellenza

    Una cantina sempre pronta per ogni occasione.

    1. Ticino DOC Merlot Ligornetto 2013
    2. Château d'Auvernier Neuchâtel blanc AOC 2017
    Vai alla lista
  • Degustazioni di spicco

    Una degustazione alla cieca con gli amici direttamente a casa!

    1. Salquenen AOC Pinot Noir Grand Cru 2016
    2. Kaiserstuhl Baden Spätlese Pinot Noir 2016
    3. Hallauer Spätlese Réserve du Patron Pinot Noir AOC 2015
    Vai alla lista
  • Vini estivi di punta

    Vini freschi e leggeri: ed è subito estate!

    1. La Côte AOC Féchy Domaine du Martheray 2017
    2. La Côte AOC Féchy Domaine du Martheray 2016
    3. Abbaye de Mont Mont-sur-Rolle La Côte AOC 2016
    Vai alla lista