5 liste 6 valutazioni 5 articoli

Belinda Stublia

Non acquistare secondo i punteggi, ma valutare e analizzare da sé ciò che è buono e ciò che non lo è: questo dovrebbe essere il motto di ogni buon appassionato di vino.

Possedere alcune nozioni di base sul vino consente di coglierne la complessità e quindi di apprezzarlo con maggiore intensità.

Da più di vent'anni Belinda Stublia si occupa intensamente di organolettica e in particolare di vino ed enologia. È cofondatrice di un'azienda, di respiro internazionale, attiva nel commercio di vini. In veste di giornalista ha collaborato a diversi libri dedicati al vino, mentre in veste di direttrice editoriale si è occupata della pubblicazione di diversi volumi sul tema «vino». 
Di natura è una persona dedita alla ricerca dei piaceri; per via del suo mestiere, tuttavia, è diventata una fanatica della qualità. L'interesse per il vino e l'enologia è stato risvegliato in lei dalla sua attività nel campo della gastronomia. I necessari strumenti per svolgere il mestiere dei suoi sogni li ha messi a punto durante il suo lavoro di giornalista e direttrice editoriale, mentre le indispensabili nozioni specialistiche le ha acquisite svolgendo la sua professione nell'ambito del commercio internazionale di vino. 

Settori di specializzazione Analisi organolettica del vino
Gastronomia e arte culinaria
Vini francesi

6 Valutazioni dei vini

5

  • Gli spumanti preferiti per l'estate

    Briosi e leggeri come una brezza estiva: Vini spumanti e Champagne... bollicine raffinate per un'estate spumeggiante!

    1. Naturaplan Bio-Crémant d'Alsace AOC Wolfberger, brut
    2. Mousseux Chardonnay Blanc de Blancs Baccarat brut
    Vai alla lista
  • Bordeaux: (ri)conoscete la differenza?

    Un'escursione attraverso diverse appellation del Bordeaux.

    1. Château Belgrave Haut-Médoc AOC 5ème Cru Classé 2013
    2. Château Cambon La Pelouse Haut-Médoc AOC 2013
    3. Château Cambon La Pelouse Haut-Médoc AOC 2014
    Vai alla lista
  • Rodano: vini di razza

    Questi vini non sono da coccolare, ma da amare fino in fondo.

    1. Châteauneuf-du-Pape AOC Château La Nerthe 2014
    2. Gigondas AOC E. Guigal 2014
    3. Cornas AOC Les Arènes M. Chapoutier 2014
    Vai alla lista
  • Gli champagne preferiti da Belinda Stublia

    «Nello champagne c'è questa magica combinazione di cibo per l'anima e piacere dei sensi. Il primo sorso per me è sempre l'anticamera del piacere» rivela Belinda Stublia. Scoprite gli champagne preferiti dell'esperta Mondovino.

    1. Taittinger Champagne Réserve brut AOC
    2. Veuve Clicquot Rosé brut
    3. Charles Bertin Champagne Rosé brut
    Vai alla lista
  • Champagne: un lusso da bere che vi potete permettere

    Una bottiglia e 47 milioni di deliziose e profumatissime bollicine per meno di cinquanta franchi!

    1. Taittinger Champagne Réserve brut AOC
    2. Veuve Clicquot Rosé brut
    3. Charles Bertin Champagne Rosé brut
    Vai alla lista