Torna alla panoramica

Dessert

Le pietanze dolci richiedono un vino dal tenore zuccherino ben percettibile. La prima regola di base è che il vino deve essere più dolce del dessert.

In caso contrario, il gusto del vino risulterà «vuoto» e amaro. Quindi, tanto più dolce è il dessert, quanto più dolce e ricco dovrà essere il vino scelto.

Cioccolato

Per molto tempo si è pensato che il cioccolato fosse difficile da abbinare al vino. Oggi, però, esistono varietà di cioccolato con una molteplicità di percentuali di cacao e gusti diversi. Per questo è diventato più semplice trovare il vino giusto. Come per tutti i dolci, il vino deve essere più dolce del cioccolato. Questo significa che se aumenta la percentuale di cacao e diminuisce la percentuale di zucchero il cioccolato si abbinerà bene anche a vini meno dolci.

Esempi: mousse al cioccolato, cioccolato fondente

Gli enoconsigli dei nostri esperti

Tutti i vini da abbinare

Dessert a base di frutta e creme

Dolci da forno e torte senza frutta