Naturaplan Bio Jaillance Clairette de Die doux AC

Media valutazioni: 4.6 di 5
(16 valutazioni)
Zoom Top
Intenso aroma di moscato, floreale, tipico succo d’uva, rinfrescante, perlage persistente, molto fruttato e raffinato nel finale – un bello spumante Bio assolutamente gradevole!
CHF 8.50 Pagabile con superpunti
37.5cl (10CL = 2.27)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Francia

Questa classica terra del vino produce una grande varietà di tipologie, dagli economici vini per tutti i giorni fino a prodotti di eccellenza ricercati in tutto il mondo. Nessun altro paese può vantare un numero tanto elevato di sapori diversi. Maggiori informazioni

Jaillance

Nascita della Cave Coopérative de Die nel 1950.

Su iniziativa di Henri Bonnet, 266 viticoltori della regione attorno alla cittadina di Die decisero di unirsi nella cooperativa vinicola «Coopérative de Die» al fine di favorire lo sviluppo della loro produzione. Venne scelto il nome di Jaillance, che serviva a due scopi: il primo era quello di fare maggior chiarezza fra i consumatori, che erano confusi per via della somiglianza fonetica tra «Clairdie» e «Clairette de Die», e il secondo era quello di apporre una firma su tutta una varietà di vini frizzanti a denominazione d'origine controllata. La Cave de Die Jaillance è oggi la terza azienda agroalimentare in ordine di grandezza del Dipartimento Drôme, con oltre 1000 posti di lavoro. Dei 1400 ettari di Clairette de Die e Crémant de Die AOC nella regione, i 224 soci della cooperativa della Cave de Die Jaillance coltivano oltre 1128 ettari.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Muscat

    I vini di questa famiglia di vitigni emanano tutti un profumo intenso che a quanto pare attira anche le mosche. Il nome, infatti, deriva probabilmente dal latino «musca».

16 valutazioni
Media valutazioni: 4.6 di 5
Ø 4.6

Valuta questo vino
  • Bewertung: 5 di 5
    13
  • Bewertung: 4 di 5
    0
  • Bewertung: 3 di 5
    3
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 30.05.2018
Sooo fein! Viel besser als Champus
«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 03.11.2016
sehr angenehm zum Dessert
«très bon !!!»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 27.06.2016
très bon !!!
«Zu süss»
Valutazione : 3 di 5
Valutato da il 22.12.2015
Nix besonderes
«Blumenwiese»
Valutazione : 3 di 5
Valutato da il 03.03.2014
Wie versprochen: sehr blumig. Aber allzu süss. Hat vor allem weibliche Liebhaber(innen). Praktische 3/8-Flaschen.

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati