Valais AOC Vespae Gamay de Bovernier Jean-René Germanier 2015

Media valutazioni: 4 di 5
(valutazione)
Grand Prix du vin Suisse 2016
Zoom
rosso rubino carico, bouquet molto tipico di Gamay con note speziate e fruttate, pepe, mirtilli rossi e sambuco, al palato rotondo e armonioso, con tannini ben integrati e frutto magnifico e pulito nel lungo finale.
CHF 16.50 Pagabile con superpunti
75cl (10CL = 2.20)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Svizzera

Poco nota al di fuori dei confini nazionali, è amata dai conoscitori e molto ricercata per la microproduzione. La piccola Svizzera offre sia qualità che specialità e sta diventano sempre più un concorrente interessante anche per vitigni meno «svizzeri» come il Syrah. Maggiori informazioni

Vallese, Svizzera

Il più grande cantone vitivinicolo della Svizzera dispone di un immenso potenziale qualitativo. In territori diversissimi fra loro e a diverse altitudini lungo il Rodano possono maturare alla perfezione oltre 20 vitigni. Costituiscono un tesoro particolare vitigni di antica tradizione come Petite Arvine, Heida, Amigne, Cornalin e Humagne. Maggiori informazioni

Jean-René Germanier

Con il Syrah «Cayas» e il dolce naturale «Mitis» Jean-René Germanier dimostra che i vini d'eccellenza non devono necessariamente essere prodotti in piccole quantità. Anche i vini di base dalla casa sono Cru vallesani assolutamente autentici.

La cantina fondata da Urbain Germanier nel 1896 è rimasta sempre di proprietà della famiglia e oggi è guidata da Jean-René Germanier e suo nipote Gilles Besse (3a e 4a generazione). La cantina lavora oggi le uve provenienti da circa 60 ettari di vigne, di cui 30 di proprietà della tenuta. La produzione si aggira intorno alle 700‘000 bottiglie.

Besse e Germanier hanno creato un'intera serie di vini d'eccellenza che godono di una fama notevole anche oltre i confini svizzeri. Ad esempio il Fendant Balavaud Grand Cru è considerato da tempo il prototipo di Fendant di alto livello. La dinamica coppia di imprenditori enologici si è distinta in particolare per la riscoperta del vitigno autoctono Amigne, con il quale producono tra l'altro il Mitis maturato in legno di rovere, una delle specialità dolci naturali vallesane più famose.

Non meno conosciuti sono gli esemplari Cru rossi maturati in botti di rovere che promettono sempre tanto corpo e struttura. Nel 1995 fu prodotta la prima annata del Cayas da uve Syrah coltivate sui pendii tra Fully e Conthey. Secondo uno schema analogo vengono oggi prodotti anche vini Reserve da uve Humagne Rouge e Cornalin.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Gamay

    Nel XIII secolo questo vitigno frugale e di gran resa era ancora un serio rivale del Pinot Noir. Nel 1395 la sua coltivazione è stata vietata e arginata nel Beaujolais con i suoi terreni granitici. Da allora prospera in questa zona molto meglio, per fortuna, che nelle regioni vitivinicole dove era coltivato in passato.

Valuta questo vino

1 Valutazione
Media valutazioni: 4 di 5
Ø 4

  • Bewertung: 5 di 5
    0
  • Bewertung: 4 di 5
    1
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati