Valais AOC Gamay Hurlevent 2016

Media valutazioni: 5 di 5
(valutazione)
Zoom
rosso rubino carico, bouquet molto tipico di Gamay con note speziate e fruttate, pepe, mirtilli rossi e sambuco, al palato rotondo e armonioso, con tannini ben integrati e frutto magnifico e pulito nel lungo finale.

10% di sconto a partire da 6 bottiglie ordinate online

CHF 14.50 Pagabile con superpunti
75cl (10CL = 1.93)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Svizzera

Poco nota al di fuori dei confini nazionali, è amata dai conoscitori e molto ricercata per la microproduzione. La piccola Svizzera offre sia qualità che specialità e sta diventano sempre più un concorrente interessante anche per vitigni meno «svizzeri» come il Syrah. Maggiori informazioni

Vallese, Svizzera

Il più grande cantone vitivinicolo della Svizzera dispone di un immenso potenziale qualitativo. In territori diversissimi fra loro e a diverse altitudini lungo il Rodano possono maturare alla perfezione oltre 20 vitigni. Costituiscono un tesoro particolare vitigni di antica tradizione come Petite Arvine, Heida, Amigne, Cornalin e Humagne. Maggiori informazioni

Les Fils de Charles Favre

L'eccellenza dei nostri vini ci caratterizza da oltre 70 anni.

Fondata nel 1944 da Charles, René-Pierre, Hanny e Jean-Pierre Favre, oggi la nostra cantina porta avanti con passione l'eredità dei nostri predecessori, perché l'affinamento di un vino è un'arte che richiede impegno, amore e creatività. Forti di questo spirito abbiamo dato vita ai nostri assortimenti di vino Dame de Sion, Hurlevent, Collection F e Favi, in cui si fondono magistralmente la diversità e la complessità dei vitigni vallesani. La cura dei vigneti e la lavorazione delle uve hanno per noi un solo scopo: quello di produrre vini eccellenti, capaci di sedurre il palato di chi li gusta. Grazie alla nostra filosofia, da anni siamo conosciuti sul mercato come "La piccola tenuta dai grandi vini".

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Gamay

    Nel XIII secolo questo vitigno frugale e di gran resa era ancora un serio rivale del Pinot Noir. Nel 1395 la sua coltivazione è stata vietata e arginata nel Beaujolais con i suoi terreni granitici. Da allora prospera in questa zona molto meglio, per fortuna, che nelle regioni vitivinicole dove era coltivato in passato.

Valuta questo vino

1 Valutazione
Media valutazioni: 5 di 5
Ø 5

  • Bewertung: 5 di 5
    1
  • Bewertung: 4 di 5
    0
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 06.03.2018 (annata valutata 2016)
J'ai apporté ce vin à un dîner, c'était la première fois que j'achetais ce cépage et quelle bonne surprise, il était excellent!

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati