Valais AOC Dôle des Monts Maison Gilliard 2017

Media valutazioni: 4 di 5
(22 valutazioni)
Zoom
Rosso rubino scarico, invitante bouquet fruttato di bacche rosse, note discrete di lievito, attacco in bocca rotondo ed equilibrato, intensi aromi fruttati di Pinot al palato, gustoso e pieno, finale lungo e fruttato.
CHF 8.60 Pagabile con superpunti
37.5cl (10CL = 2.29)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Svizzera

Poco nota al di fuori dei confini nazionali, è amata dai conoscitori e molto ricercata per la microproduzione. La piccola Svizzera offre sia qualità che specialità e sta diventano sempre più un concorrente interessante anche per vitigni meno «svizzeri» come il Syrah. Maggiori informazioni

Vallese, Svizzera

Il più grande cantone vitivinicolo della Svizzera dispone di un immenso potenziale qualitativo. In territori diversissimi fra loro e a diverse altitudini lungo il Rodano possono maturare alla perfezione oltre 20 vitigni. Costituiscono un tesoro particolare vitigni di antica tradizione come Petite Arvine, Heida, Amigne, Cornalin e Humagne. Maggiori informazioni

Robert Gilliard

I muri a secco che sorreggono il vigneto Clos de Cochetta superano i 20 metri d'altezza. Gli amanti del vino ritrovano questo «Vallese puro» anche nei vini di Gillard.

Chi visita il Clos de Cochetta di Gilliard, che sovrasta la città di Sion, si assicura un'esperienza indimenticabile nel mondo del vino. Attraverso un passaggio sotterraneo, il visitatore giunge a una terrazza che sembra attaccata al pendio come un nido d'uccello. Il panorama sui vigneti e sulla città di Sion è mozzafiato. I muri a secco furono costruiti tra il 1860 e il 1903 da monaci della Savoia.

Monumentale è anche il Dôle des Monts: nel 2011, questo prototipo di Dôle classico dai toni vellutati e finemente fruttati con la leggendaria etichetta nera e oro, è stato imbottigliato per la 125esima volta. È la migliore dimostrazione della popolarità duratura di questo vino originale del Canton Vallese. La fama del Fendant Les Murettes non è da meno. Nella linea «Les Tonneliers» troviamo una collezione di vini monovitigno accuratamente affinati in botti di rovere.

La Cave Robert Gilliard, fondata nel 1885, oggi è diretta da Stéphane Maccaud. L'azienda possiede 50 ettari di vigneti acquistati dalla famiglia di generazione in generazione e che oggi costituiscono un'incomparabile collezione di cru.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Gamay

    Nel XIII secolo questo vitigno frugale e di gran resa era ancora un serio rivale del Pinot Noir. Nel 1395 la sua coltivazione è stata vietata e arginata nel Beaujolais con i suoi terreni granitici. Da allora prospera in questa zona molto meglio, per fortuna, che nelle regioni vitivinicole dove era coltivato in passato.

  • ABC dei vitigni

    Pinot Noir

    «Re dei vini rossi», così sono chiamati i prodotti di questa vite dagli acini piccoli e medi. Il Pinot Noir è molto esigente rispetto alla posizione in cui crescere. I vini vinificati da questo vitigno hanno un lungo periodo di maturazione, dopo il quale sviluppano il bouquet nobile e prezioso che li contraddistingue.

22 valutazioni
Media valutazioni: 4 di 5
Ø 4

Valuta questo vino
  • Bewertung: 5 di 5
    6
  • Bewertung: 4 di 5
    13
  • Bewertung: 3 di 5
    2
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    1

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 01.06.2018 (annata valutata 2017)
Guter Wein für eine EInzelperson oder zu Zweit
«»
Valutazione : 3 di 5
Valutato da il 25.07.2016 (annata valutata 2015)
Un peu cher pour 3.75 cl
«Nur für Einzelgänger»
Valutazione : 3 di 5
Valutato da il 16.07.2015 (annata valutata 2014)
Bessere Qualität in grösseren Flaschen.
«Der gute Rote»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 26.04.2015 (annata valutata 2014)
Hervorragender Tischwein für den Alltag.

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati