Stellenbosch WO Pinotage Kanonkop 2016

Media valutazioni: 0 di 5
(valutazioni)
Zoom

10% di sconto a partire da 6 bottiglie ordinate online

CHF 32.50
75cl (10CL = 4.33)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Sudafrica

A partire dal 2000, quasi tutti i viticoltori sudafricani sono passati alla produzione integrata (PI), nella quale si prendono precauzioni per la protezione della biodiversità e si utilizzano metodi sostenibili di lavorazione. È impressionante il fatto che questa dichiarazione sia sottoscritta per convinzione e volontariamente dai viticoltori. Maggiori informazioni

Stellenbosch, Sudafrica

Stellenbosch rappresenta il cuore della viticoltura sudafricana. Già nel 1679 la regione circostante all'omonima città si affermò come importante area viticola e da allora è considerata patria dei migliori rossi sudafricani. Qui si trovano molte delle tenute più note del Paese; la città ospita tra l'altro l'unica università sudafricana presso la quale è possibile studiare viticoltura ed enologia. Maggiori informazioni

Kanonkop

Kanonkop si trova alle propaggini del Simonsberg a Stellenbosch, uno dei migliori vigneti del Sudafrica per quanto concerne il vino rosso.

Nel 1968 J.W. Sauer fondò la tenuta Kanonkop, che oggi è arrivata alla quarta generazione ed è gestita dai pronipoti Johann e Paul Krige. Nel 1980 il mastro cantiniere Beyers Truter arrivò nella tenuta e con un lavoro sistematico la trasformò nel vigneto più noto del Sudafrica (per questo è stato anche insignito del titolo di «King Of Pinotage»). Dal 2003 è l'allievo Abrie Breeslaar a portare avanti il suo riuscitissimo lavoro.

A proposito di Pinotage: la regione vinicola di Simonsberg è considerata la Mecca del vino rosso del Paese e ha conquistato un'eccellente fama con i migliori rossi del Sudafrica. Il merito è innanzitutto del Pinotage, una coltura sudafricana che proprio qui è stata piantata per la prima volta da Kanonkop più di 50 anni fa. Queste viti sono estremamente longeve e per questo da allora non si è più resa necessaria una nuova piantatura.

La tenuta Kanonkop gestisce ben 140 ettari di superficie coltivata a viti. In gran parte si tratta di pendii esposti a sud, costituiti da terreni di granito e argilla disgregati dalle intemperie con una percentuale elevata di argilla. Le fresche brezze marine della vicina costa e le tante ore di sole assicurano un microclima perfetto.

A Kanonkop si coltivano esclusivamente i vitigni rossi Pinotage, Cabernet Sauvignon, Merlot e Cabernet Franc. I vini si contraddistinguono per il gusto aromatico e complesso con aromi di bacche mature, ciliegie e noci, per il carattere e per la longevità.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Pinotage

    A questo vitigno piace il clima caldo e asciutto, per cui cresce al meglio in Sudafrica, la sua patria. Il Pinotage è di solito vinificato in purezza, ma si trova anche in uvaggi insieme al Cabernet Sauvignon.

0 valutazioni
Media valutazioni: 0 di 5
Ø 0

Valuta questo vino
  • Bewertung: 5 di 5
    0
  • Bewertung: 4 di 5
    0
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati