Ribera del Duero DO Conde de San Cristóbal 2014

Media valutazioni: 4.2 di 5
(124 valutazioni)
Zoom
Rosso ciliegia carico e denso, quasi nero, con note speziate di vaniglia, caramello, noce di cocco e cannella da affinamento in barrique, gli aromi fruttati di bacche mature passano in secondo piano, buona concentrazione al palato, risulta fine e raffinato, è complesso, pieno e delicatamente speziato, con rinfrescante acidità che conferisce eleganza, finale lungo e aromatico.

10% di sconto a partire da 6 bottiglie ordinate online

CHF 18.95 Pagabile con superpunti
75cl (10CL = 2.53)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Spagna

La prima regione vitivinicola spagnola conosciuta non fu la Rioja: furono infatti le regioni di Jerez e Málaga ad avviare la coltivazione nel XVI secolo, conquistandosi un'ottima fama ben al di là dei confini del Paese. Maggiori informazioni

Ribera del Duero, Spagna

Ribera del Duero è oggi sinonimo di un vino rosso di grande qualità, riconosciuto a livello internazionale: un vino tipicamente intenso e pieno, alle volte robusto, con molti tannini e un'acidità concentrata. Maggiori informazioni

Marqués de Vargas

Nella Ribera del Duero domina la pregiata uva Tempranillo. Per la rotondità del Conde de San Cristobal vengono tuttavia impiegate anche alcune percentuali di Cabernet Sauvignon e Merlot. Si ottiene così un Cru oltremodo complesso ed elegante.

Da quando è diventato chiaro che i migliori vini Tempranillo della Spagna non maturano più esclusivamente nella Rioja, bensì anche nella Ribera del Duero, diverse case vinicole di Rioja hanno investito nella regione emergente sul fiume Duero. Dietro al progetto Vinedos del Conde de San Cristobal lanciato nel 2003 vi è il noto produttore di Rioja Marques de Varga, che a tale scopo ha acquistato la proprietà terriera Pago de Valdestremero con circa 80 ettari di vigna nei pressi della città di Peñafiel nel cuore della zona di coltivazione. Nelle immediate vicinanze dei vigneti è stata allestita una cantina moderna.

La tenuta produce un unico vino secondo il principio degli «Château», premiato più volte in passato. Al fine di conferire al Cru un carattere estremamente individuale del terroir, le viti vengono coltivate al naturale, ovvero senza erbicidi e pesticidi. Anche in cantina il team riduce gli interventi al minimo, pertanto il Conde San Cristobal non viene né filtrato né chiarificato prima di essere imbottigliato.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Cabernet Sauvignon

    Uno dei vitigni più coltivati per la creazione di prodotti di alta qualità: il Cabernet Sauvignon predilige regioni più meridionali e un terreno caldo, sabbioso e sassoso. Eppure, ovunque cresce mantiene sempre il suo aroma inconfondibile.

  • ABC dei vitigni

    Merlot

    Benché l'origine di questo vitigno è sconosciuta, si sa che il Merlot si coltiva in Francia già da diversi secoli. È da lì peraltro che deriva il nome: «merle» in francese significa appunto merlo. Il vino prodotto con il Merlot è molto corposo, fruttato, con un evidente aroma di bacche.

  • ABC dei vitigni

    Tempranillo

    Questo vitigno fu probabilmente messo in circolazione dai monaci di Cluny in pellegrinaggio sul Cammino di Santiago di Compostela. Il Tempranillo è noto soprattutto come vino da taglio nei vini Rioja. Poiché possiede poca dolcezza e acidità, raramente è vinificato in purezza.

Valuta questo vino

124 valutazioni
Media valutazioni: 4.2 di 5
Ø 4.2

  • Bewertung: 5 di 5
    52
  • Bewertung: 4 di 5
    44
  • Bewertung: 3 di 5
    17
  • Bewertung: 2 di 5
    5
  • Bewertung: 1 di 5
    6

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 2 di 5
Valutato da il 13.09.2017 (annata valutata 2013)
na ja geht so... Ausgewogenheit fehlt und ich hatte jedesmal Kopfschmerzen davon (es liegt aber nicht an der Menge! :o) bei anderen Rotweinen hab ich dies nicht...). Vielleicht liegt es an den Tanninen oder Schwefelgehalt
«breites und feines Bouquet»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 24.07.2017 (annata valutata 2013)
Breites Bouquet, auch Pflaumen. Habe eine Fl. degustiert und kaufe jetzt 6 Fl. mit Rabatt
«Grossartiger Wein!»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 21.03.2017 (annata valutata 2013)
Einer meiner Lieblingsweine schlechthin (2013)
«Nein»
Valutazione : 1 di 5
Valutato da il 29.12.2016 (annata valutata 2013)
absolut unharmonisch
«Leider Nein»
Valutazione : 1 di 5
Valutato da il 22.12.2016 (annata valutata 2013)
Herb und sauer. Sehr unharmonischer Wein

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati