Ripasso della Valpolicella DOC superiore il Vegro 2015

Media valutazioni: 3.6 di 5
(19 valutazioni)
Zoom
Rosso rubino carico e denso, aromi di prugne e susine mature, speziato con qualche sentore di cannella, pieno e concentrato al palato, gradevolmente corposo con buona struttura e morbida acidità, vigoroso con aromi fruttati equilibrati e persistenti.

10% di sconto a partire da 6 bottiglie ordinate online

CHF 16.50 Pagabile con superpunti
75cl (10CL = 2.20)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Italia

L'Italia, insieme a Francia e Spagna, è il Paese vinicolo più famoso del continente europeo. Grazie all'eccellente cucina e al particolare fascino del Paese e dei suoi abitanti, è sicuramente anche il più amato. Maggiori informazioni

Veneto, Italia

Un vino famoso di questa regione è il Valpolicella, ma ancora più noto è il Prosecco, il cui nome deriva da un antico vitigno autoctono della zona. Questo vino spumante è prodotto con il metodo Martinotti (rifermentazione in autoclave). Maggiori informazioni

Azienda Agricola Brigaldara

A poca distanza dal paese di San Floriano, a nord di Verona e nel cuore della Valpolicella, è situata la cantina Brigaldara, la cui tenuta si estende su un versante della Vallata di Marano, una delle quattro valli che costituiscono l'area della Valpolicella classica.

L'azienda ricopre una superficie totale di 50 ettari coltivati a vigneti e uliveti accanto ai quali si ergono la villa, abitazione della famiglia Cesari, e il casale con il tradizionale portico.
Questa struttura, recentemente rinnovata e convertita in cantina, è stata risuddivisa su due livelli senza modificarne l'architettura originale. Al piano superiore le uve vengono conservate e vinificate subito dopo la vendemmia, mentre nella zona inferiore si trova la barricata, dove avviene l'affinamento in botti.
Circondata da rigogliosi e romantici vigneti, la cantina si è sviluppata in modo da inserirsi armoniosamente nel paesaggio della vallata.

Il nome Brigaldara compare per la prima volta in un atto notarile del 1260 in riferimento a un gruppo di casali, a una villa e alla campagna circostante.

L'edificio principale e l'intera proprietà vennero acquistati nel 1929 dalla famiglia Cesari, che iniziò a dedicarsi alla produzione di vino e olio d'oliva oltre alla coltivazione di frutti e cereali. Con la fine della plurisecolare mezzadria, tra gli anni sessanta e settanta la famiglia decise di concentrarsi esclusivamente sulle colture di viti e ulivi, ma se inizialmente le uve venivano vendute ad altri viticoltori, nel 1979 l'azienda avviò la produzione propria di vini.

Negli anni novanta una serie di acquisizioni hanno ampliato notevolmente la tenuta, a partire dall'acquisto nel 1990 di quattro ettari di vigneti confinanti del comune di Marano, a cui si aggiunsero altri quattro ettari di Grezzana nel 1991.

Oltre ai propri vigneti, la Brigaldara coltiva anche cinque ettari presi in affitto nel 1995 e appartenenti al comune di Fumane. Il grande terreno di Case Vecia comprende invece una parte di proprietà e una parte in affitto, dove negli anni sono stati piantati nove ettari di vigneti ad un'altitudine di 450 m s.l.m.

Presso la frazione di Marcellise, a est di Verona, la Brigaldara possiede infine altri 20 ettari di superficie vitata.
Su questi terreni viene prodotto un vino che ne rivela tutta la tipicità, grazie alla quale ha raggiunto una fama che si è espansa ben oltre i confini nazionali.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Corvina (Veronese)

    Gli acini di questo vitigno sono molto adatti per l'appassimento. Il cosiddetto processo Recioto si applica nella produzione dell'Amarone, di cui il Corvina Veronese costituisce l'ingrediente principale.

  • ABC dei vitigni

    Rondinella

    Si tratta di una varietà di uva rossa di origine veneta e lombarda. Il Rondinella è un vitigno dalla produzione molto abbondante e proprio per questo è oltremodo amato/apprezzato dai viticoltori;

  • ABC dei vitigni

    Molinara

    Si tratta di una varietà di uva a bacca rossa coltivata in Veneto. L’uva Molinara di rado viene vinificata in purezza perché non presenta un forte carattere ma si presenta spesso in uvaggio con altri vitigni come la Corvina e il Rondinella.

Valuta questo vino

19 valutazioni
Media valutazioni: 3.6 di 5
Ø 3.6

  • Bewertung: 5 di 5
    5
  • Bewertung: 4 di 5
    7
  • Bewertung: 3 di 5
    3
  • Bewertung: 2 di 5
    2
  • Bewertung: 1 di 5
    2

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 1 di 5
Valutato da il 08.01.2018 (annata valutata 2015)
Wenn der K-Tipp einen Wein gut bewertet, steigt der Preis seltsamerweise um 65%. Konsequenz: Ich bin mal weg hier.
«Blähpreis?»
Valutazione : 2 di 5
Valutato da il 07.09.2017 (annata valutata 2015)
Gemäß K-Tipp vom 6.9.17 sei der Preis CHF 9.95 🙁
«»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 03.01.2017 (annata valutata 2014)
Leichtigkeit, Guter Tischwein
«»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 02.11.2016 (annata valutata 2014)
Feiner Tropfen, fast dem Amarone ebenbürtig.
«Hervorragend»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 05.01.2015 (annata valutata 2012)
Echt super Wein zu einem super Preis-/Leistungsverhältnis. Sehr empfehlenswert.

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati