Romanée St-Vivant AOC Les Quattres Journeaux Grand Cru Louis Latour 2009

Media valutazioni: 0 di 5
(valutazioni)
Zoom

Il vino di riferimento di Louis Latour Un «journal» è un’antica unità di misura della superficie che corrisponde a circa 4 ettari. La parcella, situata a sudovest di Romanée-Saint-Vivant e a due passi da Romanée Conti, si estende su quattro di questi «journaux». Metà della parcella appartiene a Louis Latour. Le uve di questi privilegiati vigneti danno vita a un vino estremamente complesso. La fermentazione avviene in botti di legno aperte. Rosso scuro e intenso, bouquet con sentori di ciliegia e cioccolato. Al palato rivela una grande freschezza, aromi di menta e liquirizia, accompagnati da leggere note di legno. Finale persistente ed estremamente aromatico. «C'est l’un des plus grands vins rouges de la maison».

CHF 225.00
75cl (10CL = 30.00)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

Francia

Questa classica terra del vino produce una grande varietà di tipologie, dagli economici vini per tutti i giorni fino a prodotti di eccellenza ricercati in tutto il mondo. Nessun altro paese può vantare un numero tanto elevato di sapori diversi. Maggiori informazioni

Borgogna, Francia

Questa regione vitivinicola al tempo stesso affascinante e leggendaria appare semplicemente imperscrutabile e, sebbene qui si producano i vini migliori e più costosi del mondo, la Borgogna non è il posto adatto per affidarsi alla fortuna, quando si acquista. Ai suoi vini bisogna dedicarsi con molta passione, e occorre scegliere i viticoltori con circospezione. Ne vale davvero la pena! Maggiori informazioni

Louis Latour

La Maison Louis Latour venne fondata nel 1797. Da oltre due secoli la storia della famiglia Latour si intreccia con quella della Borgogna.

Esponente dell’undicesima generazione della famiglia, Louis-Fabrice Latour – il settimo Louis – dirige oggi l’azienda con grande passione. Chiunque possa vantare undici generazioni di storia, si sforza costantemente di preservare tale preziosa eredità nonché di farla vivere e fruttificare.

Attualmente l’azienda gestisce oltre 50 ettari di straordinari vigneti. Nelle tenute appartenenti all’azienda, non meno di sette, vengono prodotti soprattutto vini della Côte d'Or, ma anche vini dello Chablis, del Beaujolais e del sud della Francia.

La Maison Louis Latour è l’unica azienda della Borgogna che fabbrica in proprio tutte le «pièce» (botti in legno) utilizzate nelle cantine dell’azienda. Vengono prodotte circa 3500 botti in cui affinano vini di oltre cento AOC. Lo stile dei vini di Louis Latour è elegante e aromatico, e privilegia l’eleganza alla concentrazione.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Pinot Noir

    «Re dei vini rossi», così sono chiamati i prodotti di questa vite dagli acini piccoli e medi. Il Pinot Noir è molto esigente rispetto alla posizione in cui crescere. I vini vinificati da questo vitigno hanno un lungo periodo di maturazione, dopo il quale sviluppano il bouquet nobile e prezioso che li contraddistingue.

Valuta questo vino

0 valutazioni
Media valutazioni: 0 di 5
Ø 0

  • Bewertung: 5 di 5
    0
  • Bewertung: 4 di 5
    0
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati