Château Léoville-Poyferré Saint-Julien AC 2ème Cru Classé 2011

Media valutazioni: 5 di 5
(valutazione)
Robert Parker 94
Zoom
Sotto la direzione del suo attuale proprietario, Didier Cuvelier, questo 2ème Cru classé, che è rimasto a lungo al di sotto del suo vero valore, sta conoscendo uno sviluppo di enormi proporzioni. Da una decina d'anni a questa parte la tenuta produce vini che migliorano da un'annata all'altra e figura ormai tra i grandi nomi di Saint-Julien. Rosso porpora intenso, bouquet di media intensità, complesso, con sentori di frutta matura e note di liquirizia nonché aromi di legno di cedro. Ampio al palato, con tannini morbidi, quasi setosi e densi, un'acidità ben integrata e presente che regala al vino un'eccellente freschezza, un fruttato intenso e complesso, un vino equilibrato ed elegante con un finale lungo. Un seducente Poyferré particolarmente riuscito. Anche qui la resa di quest'annata, con i suoi 32 ettolitri per ettaro, è stata piuttosto bassa, il che ha prodotto un vino denso e concentrato. La cernita, inoltre, viene effettuata anche qui con un'apparecchiatura ottica. Assemblage: 58% Cabernet Sauvignon, 30% Merlot, 6% Cabernet Franc e 6% Petit Verdot; alcool 13,7% Vol.
CHF 84.95
75cl (10CL = 11.33)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Francia

Questa classica terra del vino produce una grande varietà di tipologie, dagli economici vini per tutti i giorni fino a prodotti di eccellenza ricercati in tutto il mondo. Nessun altro paese può vantare un numero tanto elevato di sapori diversi. Maggiori informazioni

Bordolese - Saint-Julien, Bordolese

La più piccola delle denominazioni di punta del Médoc, situata al confine con Pauillac, è anche la più omogenea, sia dal punto di vista del terroir che della qualità e dello stile dei vini. Maggiori informazioni

  • ABC dei vitigni

    Cabernet Franc

    Di solito il Cabernet Franc è utilizzato come vino da taglio. Se vinificato in purezza, tuttavia, è molto difficile da identificare a seconda della regione da cui proviene: conoscendo i vini dal gusto pieno con note di marmellata realizzati con il Cabernet Franc come vino da taglio, non sarà facile riconoscerlo nelle note speziate e aspre di un monovitigno.

  • ABC dei vitigni

    Cabernet Sauvignon

    Uno dei vitigni più coltivati per la creazione di prodotti di alta qualità: il Cabernet Sauvignon predilige regioni più meridionali e un terreno caldo, sabbioso e sassoso. Eppure, ovunque cresce mantiene sempre il suo aroma inconfondibile.

  • ABC dei vitigni

    Merlot

    Benché l'origine di questo vitigno è sconosciuta, si sa che il Merlot si coltiva in Francia già da diversi secoli. È da lì peraltro che deriva il nome: «merle» in francese significa appunto merlo. Il vino prodotto con il Merlot è molto corposo, fruttato, con un evidente aroma di bacche.

1 Valutazione
Media valutazioni: 5 di 5
Ø 5

Valuta questo vino
  • Bewertung: 5 di 5
    1
  • Bewertung: 4 di 5
    0
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati