Acrux Colchagua Valley Viña Sutil 2014

Media valutazioni: 4.3 di 5
(32 valutazioni)
Zoom 29%
rosso porpora lucente, molto aromatico con un bouquet di spezie vigoroso, un po’ di eucalipto, accenni di bacche e ribes nero maturi, molto vario, legno moderno con begli aromi di cioccolato, al palato pieno, voluminoso e nobile con una gamma di aromi meravigliosamente ampia, cuoio, vaniglia e liquirizia, avvolgente e di buona pienezza.
Articoli regionali
CHF 13.80
invece di CHF 19.50 75cl (10CL = 1.84)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Cile

Se un vino pregiato ha un prezzo ragionevole, o un vino di classe media è addirittura molto a buon mercato, allora è probabile che venga dal Cile. Qui infatti si trovano i presupposti ideali per la viticoltura, oltre a un costo del lavoro decisamente inferiore rispetto ad altri luoghi. Maggiori informazioni

  • ABC dei vitigni

    Cabernet Sauvignon

    Uno dei vitigni più coltivati per la creazione di prodotti di alta qualità: il Cabernet Sauvignon predilige regioni più meridionali e un terreno caldo, sabbioso e sassoso. Eppure, ovunque cresce mantiene sempre il suo aroma inconfondibile.

  • ABC dei vitigni

    Petit Verdot

    In Australia del Sud, nel Sudafrica e in Cile questo «verdolino» è spesso vinificato in purezza. In Francia è di solito tagliato con il Cabernet Sauvignon.

  • ABC dei vitigni

    Merlot

    Benché l'origine di questo vitigno è sconosciuta, si sa che il Merlot si coltiva in Francia già da diversi secoli. È da lì peraltro che deriva il nome: «merle» in francese significa appunto merlo. Il vino prodotto con il Merlot è molto corposo, fruttato, con un evidente aroma di bacche.

  • ABC dei vitigni

    Carmenère

    I principali paesi di coltivazione sono il Cile e l'Italia. Il Carmenère cresce però anche in Nuova Zelanda, Australia e Svizzera. I vini ottenuti da questo vitigno sono di colore scuro e ricchi di struttura, sanno di cuoio, cacao, tabacco e bacche scure.

32 valutazioni
Media valutazioni: 4.3 di 5
Ø 4.3

Valuta questo vino
  • Bewertung: 5 di 5
    19
  • Bewertung: 4 di 5
    8
  • Bewertung: 3 di 5
    3
  • Bewertung: 2 di 5
    1
  • Bewertung: 1 di 5
    1

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 3 di 5
Valutato da il 06.06.2017 (annata valutata 2013)
Erdiger Wein, kratzt etwas beim Abgang. Sonst kräftig und schön.
«»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 06.06.2017 (annata valutata 2013)
Ausgezeichnetes Aroma. Geschmeidig und etwas erdig
«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 16.01.2017 (annata valutata 2013)
Good value for the money
«»
Valutazione : 3 di 5
Valutato da il 16.01.2017 (annata valutata 2013)
Preis Leistung gut, etwas kantig
«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 07.11.2016 (annata valutata 2013)
Excellent ce vin !

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati