Shiraz Barossa Valley Bin 28 Kalimna Penfolds 2015

Media valutazioni: 4.6 di 5
(39 valutazioni)
Zoom Top

Dalla Côtes du Rhône all’Australia
enoesperto Andrea Conconi
Valutazione di esperti

Rosso ciliegia carico, bouquet ampio, tipico dello Shiraz, bacche nere con aromi speziati di chiodi di garofano, pepe, torrone, all'attacco in bocca note di vaniglia lievemente dolci sviluppate nei 12 mesi di affinamento in barrique, molto concentrato e ben equilibrato al palato, corpo vigoroso con avvolgente morbidezza, vigoroso e molto aromatico sin nel finale.

10% di sconto a partire da 6 bottiglie ordinate online

CHF 34.95 Pagabile con superpunti
75cl (10CL = 4.66)
Purtroppo il prodotto selezionato non è al momento disponibile online.

disponibilità

Australia

Lo sviluppo della viticoltura in Australia ebbe inizio negli anni Novanta del secolo scorso, quando la superficie coltivata a vigneto e la produzione di vino raddoppiarono in sei anni. Da allora, questa tendenza è proseguita grazie alla formazione professionale, alla ricerca e, non ultimo, a un marketing intelligente. Maggiori informazioni

Penfolds

Penfolds è stata fondata da un giovane dottore inglese emigrato in una delle colonie più lontane dal suo Paese: l'Australia.

Nel 1844 Christopher Rawson Penfold e la moglie Mary, che svolgeva la funzione di viticoltrice, cosa ancora alquanto inconsueta per l'epoca, acquistò la Mackgill Estate, nelle vicinanze di Adelaide. Nel 1870 il più importante vigneto della tenuta, il Grange Vineyard, comprendeva già oltre 24 ettari con le uve più svariate, tra cui Grenache, Verdelho, Mourvèdre, Frontignac e Pedro Ximenez. Penfolds continuò a crescere: negli anni '80, divenuta nel frattempo una società di Mary Penfold, del genero Thomas Hyland e del mastro cantiniere Joseph Gillard, era già responsabile di un terzo della produzione australiana. Nel 1921 l'azienda fu convertita in una società e comprendeva vigneti nella Barossa Valley, nella McLaren Vale e nella Hunter Valley, nel Nuovo Galles del Sud. Tra il 1945 e il 1951 fu infine sviluppato il vino più celebre di Penfolds, lo Shiraz Grange Hermitage, noto dal 1990 con il nome Grange e ancora oggi uno dei vini rossi più famosi (e il migliore Shiraz) del mondo.

Attualmente Penfolds è di proprietà del gruppo Foster's, che nel 2011 ha trasferito la sua attività vinicola nella Treasury Wine Estates Ltd. e comprende due tenute: la casa madre di Magill e una seconda azienda vinicola a Nuriootpa, nella Barossa Valley. Le uve sono fornite da circa 200 viticoltori con una superficie totale di 500 ettari. Tra gli 1,5 milioni di bottiglie dell'azienda, oltre al Grange predominano soprattutto i vini rossi, come il Bin 707, il Bin 389, l'RWT e il Magill Estate.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Syrah

    La coltivazione di questo vitigno affascinante sarebbe quasi caduta nell'oblio. Negli anni Cinquanta la superficie coltivata in Francia era meno di 2000 ettari. Oggi le superfici a vigneto di tutto il mondo raggiungono i 180'000 ettari circa e il Syrah è uno dei vitigni più coltivati.

Valuta questo vino

39 valutazioni
Media valutazioni: 4.6 di 5
Ø 4.6

  • Bewertung: 5 di 5
    27
  • Bewertung: 4 di 5
    10
  • Bewertung: 3 di 5
    2
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Esperti

«Dalla Côtes du Rhône all’Australia»
Valutazione : 5 da 5
Valutato il 07.04.2014 (annata valutata 2010)
Per gli amanti della Syrah, o Shiraz come viene chiamata nella terra dei canguri dove ha trovato la sua terra di adozione, Penfolds, nella vasca 28, vinifica queste uve provenienti in particolare dalla regione di Kalimna. Il clima caldo australiano dà vita a dei vini intensi, con una suggestiva personalità e ricchezza di aromi che ci ricordano le more, cassis e spezie quali: il chiodo di garofano, il pepe, la nocciola e la vaniglia, ceduta dall’affinamento in barrique. Un vino tutto da gustare
«Wenn schon, denn schon»
Valutazione : 4 da 5
Valutato il 01.04.2014 (annata valutata 2010)
Australien ist durchaus nicht gleich Australien. Es gäbe down under durchaus auch die feine Variante des Shiraz. Doch wenn schon Australien, dann lieb ich's richtig heftig. Der Bin 28 von Penfolds enttäuscht nie. Schwarz wie die Nacht, opulent beerig in der Nase und füllig-rund am Gaumen. Damit kann man auch Leute begeistern, die kaum Wein trinken. Wichtig einfach: so schwere und alkoholreiche Weine immer schön gekühlt servieren. will heissen so bei 12-14 °C.

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 20.11.2017 (annata valutata 2014)
Super Wein! Klar, noch sehr jung, aber ein paar Jahre lagern und dann... richtig lecker...
«»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 13.11.2017 (annata valutata 2014)
Ausgezeichnet - leider normalerweise etwas jung
«»
Valutazione : 4 di 5
Valutato da il 16.01.2017 (annata valutata 2014)
Guter tropfen, runder in allen beriechen gegenüber seinen günstigeren Penfold Kollegen,
«Super Wein»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 11.03.2016 (annata valutata 2013)
Sehr guter Rotwein, mit einem runden Abgang.
«Australische Power(Jg 2012)»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 29.12.2015 (annata valutata 2012)
Wie es der Titel schon sagt, ein Hammer-Shiraz aus Down-Under. Schon bein ersten Schluck wird klar, hier kommt die volle Dröhnung Shiraz mit voller Wucht, trotzdem aber mit feinen fruchtigen Noten. Bei 18 Grad serviert ein echter Genuss, nur so kommen all die feinen Aromen im Gaumen zum Vorschein. Hat auch noch Alterungspotential, was den den Wein bestimmt noch an Klasse gewinnen lässt.

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati