Valais AOC Johannisberg Porte Novembre Maison Gilliard 2017

Media valutazioni: 4.6 di 5
(79 valutazioni)
Zoom Top
Giallo oro brillante, al naso frutta a granelli matura e sfumature floreali, semisecco al palato con finale floreale.

10% di sconto a partire da 6 bottiglie ordinate online

CHF 18.95
75cl (10CL = 2.53)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Svizzera

Poco nota al di fuori dei confini nazionali, è amata dai conoscitori e molto ricercata per la microproduzione. La piccola Svizzera offre sia qualità che specialità e sta diventano sempre più un concorrente interessante anche per vitigni meno «svizzeri» come il Syrah. Maggiori informazioni

Vallese, Svizzera

Il più grande cantone vitivinicolo della Svizzera dispone di un immenso potenziale qualitativo. In territori diversissimi fra loro e a diverse altitudini lungo il Rodano possono maturare alla perfezione oltre 20 vitigni. Costituiscono un tesoro particolare vitigni di antica tradizione come Petite Arvine, Heida, Amigne, Cornalin e Humagne. Maggiori informazioni

Robert Gilliard

I muri a secco che sorreggono il vigneto Clos de Cochetta superano i 20 metri d'altezza. Gli amanti del vino ritrovano questo «Vallese puro» anche nei vini di Gillard.

Chi visita il Clos de Cochetta di Gilliard, che sovrasta la città di Sion, si assicura un'esperienza indimenticabile nel mondo del vino. Attraverso un passaggio sotterraneo, il visitatore giunge a una terrazza che sembra attaccata al pendio come un nido d'uccello. Il panorama sui vigneti e sulla città di Sion è mozzafiato. I muri a secco furono costruiti tra il 1860 e il 1903 da monaci della Savoia.

Monumentale è anche il Dôle des Monts: nel 2011, questo prototipo di Dôle classico dai toni vellutati e finemente fruttati con la leggendaria etichetta nera e oro, è stato imbottigliato per la 125esima volta. È la migliore dimostrazione della popolarità duratura di questo vino originale del Canton Vallese. La fama del Fendant Les Murettes non è da meno. Nella linea «Les Tonneliers» troviamo una collezione di vini monovitigno accuratamente affinati in botti di rovere.

La Cave Robert Gilliard, fondata nel 1885, oggi è diretta da Stéphane Maccaud. L'azienda possiede 50 ettari di vigneti acquistati dalla famiglia di generazione in generazione e che oggi costituiscono un'incomparabile collezione di cru.

Maggiori informazioni
Valuta questo vino

79 valutazioni
Media valutazioni: 4.6 di 5
Ø 4.6

  • Bewertung: 5 di 5
    59
  • Bewertung: 4 di 5
    14
  • Bewertung: 3 di 5
    3
  • Bewertung: 2 di 5
    1
  • Bewertung: 1 di 5
    2

Valutazioni dei clienti

«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 07.03.2018 (annata valutata 2017)
Ausgezeichnet! Sie spüren die Sonne des ganzen Jahres in diesem Wein.
«Ausgezeichnet»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 19.06.2017 (annata valutata 2016)
Fantastischer Genusswein. Definitiv ein Must-have für Liebhaber von süssen Weissweinen.
«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 17.05.2017 (annata valutata 2016)
Ein sehr guten Tropfen muss immer was im Keller haben!
«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 04.11.2016 (annata valutata 2015)
Zu den meisten Speisen vielleicht zu süss, aber als reiner Genusstropfen äusserst schmackhaft.
«»
Valutazione : 5 di 5
Valutato da il 04.11.2016 (annata valutata 2015)
Mon vin préféré, parfumé, rêveur et doux comme on aime un homme

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati