Valais AOC Bibacchus Muscat 2016

Media valutazioni: 4.5 di 5
(14 valutazioni)
Zoom

Colore giallo limone chiaro, bouquet con la tipica nota floreale del Moscato, intenso ed esotico; morbido al palato, amabile, molto accessibile.

CHF 13.95
75cl (10CL = 1.86)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Svizzera

Poco nota al di fuori dei confini nazionali, è amata dai conoscitori e molto ricercata per la microproduzione. La piccola Svizzera offre sia qualità che specialità e sta diventano sempre più un concorrente interessante anche per vitigni meno «svizzeri» come il Syrah. Maggiori informazioni

Vallese, Svizzera

Il più grande cantone vitivinicolo della Svizzera dispone di un immenso potenziale qualitativo. In territori diversissimi fra loro e a diverse altitudini lungo il Rodano possono maturare alla perfezione oltre 20 vitigni. Costituiscono un tesoro particolare vitigni di antica tradizione come Petite Arvine, Heida, Amigne, Cornalin e Humagne. Maggiori informazioni

Les Celliers du Sion

Le due antiche case vinicole Bonvin e Varone percorrono una strada comune dal 1992. È nata così, tra l'altro, la nuova linea Bibacchus con specialità vallesane.

Il Vallese è un grande forziere pieno di antichi vitigni. Con la linea «Bibacchus» le aziende vinicole Celliers de Sion si sono prefisse l'obiettivo di vinificare il carattere individuale genuino di questi vitigni di alta qualità. Sono disponibili vini vinificati in purezza dei vitigni Petite Arvine, Amigne, Heida, Marsanne, Malvoisie, Muscat, Johannisberg, Humagne Blanche, Humagne Rouge, Cornalin e Syrah. La linea «Bibacchus» incarna così l'intera varietà della produzione enologica vallesana.

Bonvin e Varone si adoperano per continuare a portare avanti il progetto comune «Celliers de Sion». Un centro di degustazione comune esiste già da tempo; ora stanno costruendo anche una cantina condivisa ai piedi del vigneto di Clavau.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Muscat

    I vini di questa famiglia di vitigni emanano tutti un profumo intenso che a quanto pare attira anche le mosche. Il nome, infatti, deriva probabilmente dal latino «musca».

Valuta questo vino

14 valutazioni
Media valutazioni: 4.5 di 5
Ø 4.5

  • Bewertung: 5 di 5
    7
  • Bewertung: 4 di 5
    7
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati