Champagne AOC Grand Cru Comtesse Marie de France Paul Bara 2005

Media valutazioni: 0 di 5
(valutazioni)
Richard Juhlin 92
Zoom
Un grande champagne incomparabilmente fruttato. Perlage fine e persistente, bouquet caratterizzato da un’esplosione di frutta matura, con sentori di frutto della passione, melone, mirtilli rossi e ananas, a cui si sovrappongono delicati aromi di brioche e nocciola; al palato rivela il tipico frutto carnoso del Pinot Noir, uno champagne denso e pieno, succoso, con note minerali di gesso e un fruttato di bacche mature molto persistente nel lungo finale.
CHF 69.00
75cl (10CL = 9.20)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
47
48
49
50
51
52
53
54
55
56
57
58
59
60
61
62
63
64
65
66
67
68
69
70
71
72
73
74
75
76
77
78
79
80
81
82
83
84
85
86
87
88
89
90
91
92
93
94
95
96
97
98
99
100
101
102
103
104
105
106
107
108
109
110
111
112
113
114
115
116
117
118
119
120
al carrello Aggiungi le bottiglie
6

disponibilità

Francia

Questa classica terra del vino produce una grande varietà di tipologie, dagli economici vini per tutti i giorni fino a prodotti di eccellenza ricercati in tutto il mondo. Nessun altro paese può vantare un numero tanto elevato di sapori diversi. Maggiori informazioni

Champagne, Francia

Lasciata a lungo nel dimenticatoio, la regione dello Champagne ha ricominciato a spumeggiare grazie a nuovi stili e piccoli produttori di talento, e alla riscoperta che davvero non esiste occasione inadatta a questa nobile bevanda. Maggiori informazioni

Paul Bara

Nella Champagne Paul Bara è considerato una leggenda. Pur avendo rilevato la tenuta ancora ragazzo, più di 60 anni fa, ricorda ancora alla perfezione ogni singola annata. La sua è la sesta generazione dalla fondazione dell’azienda nel 1833.

Nel corso degli anni tante maison blasonate hanno fatto la corte a Bara per acquistare le oltre trenta strepitose zone di sua proprietà, situate nel comune Grand Cru di Bouzy. Bouzy si contende con Verzenay e Ambonnay il primato di migliore comune Grand Cru di Pinot Noir. Da Bouzy nascono vini morbidi ed equilibrati con frutto abbondante e un’elegante acidità.

L’età media degli impianti di Paul Bara è di 25 anni, quelli per i millesimati sfiorano addirittura i 40 anni. Leggendario collezionista di farfalle, Bara è assieme a Barnaut e ad André Clouet il vigneron di Bouzy più attento alla qualità.

Per i suoi vini utilizza esclusivamente il mosto ottenuto dalla prima pigiatura e li lascia affinare per almeno quattro anni nelle sue fredde cantine. Le rese sono ridotte al minimo indispensabile. Nonostante i metodi tradizionali, i vini di Bara presentano un frutto unico ed estremamente elegante per il comune di Bouzy. Produttore di champagne di altissimo livello internazionale, Bara deve la sua fama a un vino rosso: il suo «59» ha conquistato il titolo di miglior Blanc de Noirs della storia nella degustazione Millennium del 1999.

Maggiori informazioni
  • ABC dei vitigni

    Pinot Noir

    «Re dei vini rossi», così sono chiamati i prodotti di questa vite dagli acini piccoli e medi. Il Pinot Noir è molto esigente rispetto alla posizione in cui crescere. I vini vinificati da questo vitigno hanno un lungo periodo di maturazione, dopo il quale sviluppano il bouquet nobile e prezioso che li contraddistingue.

0 valutazioni
Media valutazioni: 0 di 5
Ø 0

Valuta questo vino
  • Bewertung: 5 di 5
    0
  • Bewertung: 4 di 5
    0
  • Bewertung: 3 di 5
    0
  • Bewertung: 2 di 5
    0
  • Bewertung: 1 di 5
    0

Giudica questo vino

Giudizio*
Ancora 500 caratteri disponibili
* Campi obbligatori

I miei punti di vendita

Non è stato salvato ancora nessun punto di vendita. Selezionando ed evidenziando il punto di vendita preferito potrete visualizzare la disponibilità dei vini richiesti.

Punti di vendita preferiti

    Aggiungi punto di vendita

    I vini consigliati